• Login Ordini Provinciali
    inserire le credenziali fornite dalla FOFI
  •  




  • login  annulla/chiudi
  • In caso di problemi nell'accesso all'Area Riservata Ordini inviare una mail a supporto_tecnico@fofi.it, specificando:
    1) L'Ordine Provinciale per cui si chiede assistenza.
    2) La username e la password con le quali si sta tentando l'accesso.
  • Sei un farmacista?
    Collegati per visualizzare i contenuti dedicati a te.
  •  
  • Effettua il login
Chi siamo
Le Funzioni della Federazione

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani è un ente pubblico chiamato a coordinare l'attività degli Ordini ed a rappresentare a livello nazionale la professione del Farmacista.

La Federazione si presenta quindi, al tempo stesso, quale:

  • "organo di autogoverno", a livello nazionale, dei Farmacisti dei quali garantisce e cura la professionalità nel rapporto con gli utenti;

  • "ente esponenziale" dei Farmacisti dei quali è chiamata a tutelare funzioni e prerogative e a sostenere aspettative ed esigenze di realizzazione.


A tale scopo la F.O.F.I.

...sovrintende e tutela la professione del Farmacista nell'interesse della collettività nazionale:

  • vigila a livello nazionale alla conservazione del decoro e dell'indipendenza della professione del farmacista

  • esercita il potere disciplinare nei confronti degli Ordini provinciali ed emana le direttive di massima per la conciliazione di eventuali controversie fra farmacisti e cittadini o enti che riguardano l'esercizio della professione

...è centro propulsivo per la crescita culturale e lo sviluppo professionale del Farmacista:

  • promuove e favorisce, a livello nazionale, tutte le iniziative intese a facilitare il progresso culturale degli iscritti all'albo

  • coordina e promuove l'attività degli Ordini

...tramite istituzionale tra la professione del Farmacista e le pubbliche amministrazioni:

  • designa i rappresentanti presso commissioni, enti ed organizzazioni di carattere nazionale

  • concorre con le autorità pubbliche allo studio e all'attuazione dei provvedimenti che comunque possono interessare gli Ordini

  • esprime pareri sulla stipulazione di accordi e convenzioni riguardanti l'esercizio della professione farmaceutica 

La storia della Federazione

La F.O.F.I., è "figlia" dell'immediato dopoguerra, di un momento cioè nel quale la rinascita del paese non poteva che passare anche attraverso un rinnovato impulso delle professioni e, quindi, attraverso la loro riorganizzazione dopo la soppressione dell'ordinamento sindacale corporativo. Con il Decreto legislativo del Capo provvisorio dello Stato n.233 del 13 settembre 1946, si riconosceva "la realtà logica e storica e delle Federazioni Nazionali degli Ordini" , ricostituendo gli Ordini delle professioni sanitarie quali enti delegati dalla pubblica amministrazione alla sorveglianza delle professioni stesse. E' a questa data e a quest'atto legislativo, quindi, che bisogna far risalire la nascita della F.O.F.I. Ancora prima, però, della ricostituzione degli Ordini sanitari, si tenne in Roma il 4 novembre 1945 il primo Congresso nazionale dei farmacisti. Con un apposito ordine del giorno, l'assemblea decise di ricostituire la Federazione Nazionale degli Ordini (anticipando quindi il legislatore) affinchè si facesse portatore, sul piano nazionale, delle istanze degli allora 16.000 farmacisti italiani. L'obiettivo immediato era quello di sollecitare l'emanazione del provvedimento legislativo sulla ricostituzione e sul riconoscimento giuridico degli Ordini che, infatti, sarebbe stato varato l'anno successivo: presidente di quella Federazione fu Nicola De Luca.Nel periodo tra il 1946 e il 1950, antecedente all'emanazione del D.p.r. n.221, la F.O.F.I. venne retta da Arturo Fanoli (1946-1948) e Domenico Bari (1948-1950). La prima elezione per la costituzione del Comitato centrale si tenne il 25 novembre 1950, dopo l'emanazione del regolamento di esecuzione della legge sugli ordini sanitari (Dpr n.221 del 5 aprile 1950). Primo Presidente fu il prof. Dino Ponte, con Aldo Scanavino Segretario e Werther Forlini Tesoriere. Secondo Presidente fu Carmelo Bertello eletto la prima volta nel 1952. Seguì nel 1956 Carlo Marini, confermato nel 1961, mentre dal 1964 Francesco Cannavò venne eletto alla Presidenza della Federazione ricoprendo l'incarico fino al 1985. Nello stesso anno la carica rappresentativa della professione è stata affidata a Giacomo Leopardi che, con i suoi 24 anni di mandato, è stato il più longevo Presidente della Federazione. Dal 2009 Andrea Mandelli è il nuovo Presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani.


Comitato Centrale Fofi (2015/2018)

Presidente
Sen. Andrea MANDELLI

Vicepresidente
Sen. Luigi D'AMBROSIO LETTIERI

Segretario
Dr. Maurizio PACE

Tesoriere
Dr. Mario GIACCONE

Altri membri
Dr. Piero Maria CALCATELLI
Dr. Franco CANTAGALLI
Dr. Andrea CARMAGNINI
Dr. Vitaliano CORAPI
Dr. Ferdinando FOGLIA
Dr. Giovanni GEROSA
Dr. Maximin LIEBL
Dr. Giovanni ZORGNO




COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Per i componenti effettivi:
Dr. Antonino D'ALESSANDRO
Dr. Lucio PANTANO
Dr.ssa Angela PELLACCHI

Per il componente supplente
Dr. Andrea GIACOMELLI


FEDERAZIONE ORDINI
FARMACISTI ITALIANI
Via Palestro, 75 00185 - Roma
tel. 06.4450361
email posta certificata:
posta@pec.fofi.it
Supporto tecnico
supporto_tecnico@fofi.it
Servizi Web
Edizioni Health Communication srl
Edizioni e servizi di interesse sanitario
P.I. 08842011002
Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)
© FOFI 2011 - tutti i diritti riservati